La primavera torna sempre

“In ogni istante, potreste essere presi dallo scoraggiamento. Allora, ditevi immediatamente: «La cosa non durerà». Rifugiatevi da qualche parte in voi stessi, come se andaste in letargo, e restate là finché non ritroverete il soffio della vita.

Lo scoraggiamento è come l’inverno, ma dopo l’inverno ritorna la primavera; a seconda delle annate, essa viene più o meno presto: talvolta viene molto tardi, ma finisce sempre per arrivare. Ecco perché non bisogna mai perdere completamente la speranza.”

Omraam Mikhael Aivanhov

La primavera ritorna ogni anno e ogni tempesta presto o tardi passa, perciò è importante saper aspettare, quando tutto sembra andare per il verso sbagliato, essere pazienti e non fare scelte importanti o prendere decisioni impulsive o negative  durante i periodi di scoraggiamento.

A volte la vita ci chiede solo di portare pazienza e aspettare la giusta crescita e maturazione degli eventi.

“A prescindere da quanto vadano male le cose, sei sempre invitato a rallentare il ritmo, a respirare, a smettere di voler risolvere tutto, a non trarre sempre conclusioni affrettate, a respirare ancora…”

Jeff Foster

Quando non coltiviamo il dono della pazienza, ci comportiamo in maniera impulsiva e spesso aggraviamo in nostri problemi o ci lasciamo sfuggire molte opportunità. Qualsiasi meta o traguardo richiede pazienza e coltivare il dono della pazienza richiede carattere.

“Prima o poi, lo slancio e l’energia ritorneranno. Quanti hanno abbandonato la presa appena qualche istante prima che le forze della primavera risorgessero in loro! Ed è un peccato… Stavano finalmente per essere salvati, ma non hanno avvertito nulla di quel rinnovamento e si sono arresi. Dunque, quali che siano i vostri tormenti, non lasciate mai che il vostro cielo interiore si oscuri completamente. Ditevi: «Può darsi che non tutto sia perduto, aspettiamo ancora un po’». E a poco a poco l’oscurità incomincerà a dissiparsi e il freddo se ne andrà.”

Omraam Mikhael Aivanhov

Impatiens – Image courtesy of The Bach Centre

Impatiens aiuta a rallentare il proprio ritmo,

ad avere pazienza con gli altri, ad essere meno frettolosi nell’approccio con le cose e ad accettare il naturale fluire della vita.

La descrizione del Dr Bach:
“Per coloro che sono veloci nel pensiero e nell’azione e che desiderano che tutto sia fatto senza esitazione né ritardo. Quando sono malati hanno fretta di guarire al più presto. Per loro è molto difficile essere pazienti con le persone lente, perché ritengono che ciò sia sbagliato e una perdita di tempo e le sollecitano costantemente. Spesso preferiscono lavorare e pensare da soli, per poter fare le cose seguendo i propri ritmi.”

“E come i semi sognano sotto la neve, il vostro cuore sogna la primavera.”
Khalil Gibran

“L’inverno è sulla mia testa, ma la primavera eterna è nel mio cuore.” 
Victor Hugo

“Quando ci sentiamo affranti e deboli, tutto ciò che dobbiamo fare è aspettare. La primavera torna, le nevi dell’inverno si sciolgono e la loro acqua ci infonde nuova energia.” 

Paulo Coelho

“Comprendere sé stessi richiede pazienza e tolleranza; l’Io è un libro composto da molti capitoli, impossibile da leggere in un unico giorno. Tuttavia, quando inizi a leggerlo, devi leggerne ogni parola, ogni frase, ogni paragrafo, perché in essi vi sono gli indizi della totalità. Il principio è in essenza il finale. Se sai leggere, potrai trovare la saggezza suprema.”

Jiddu Krishnamurti

“L’oscurità esiste soltanto di notte
Al mattino sarà svanita
La luce del giorno è piacevole quando arriva al momento giusto
non potrà essere sempre così grigio

Tutte le cose devono passare
Tutto passerà.”

George Harrison

 

 

 

There are no comments.

Lascia un commento