Revolution

“La vera rivoluzione per raggiungere la libertà è quella interiore, qualsiasi rivoluzione esterna è una mera restaurazione della solita società che a nulla serve” J. Krishnamurti

Ogni giorno è l’occasione per iniziare a seguire le nostre aspirazioni e le nostre passioni, liberandoci dalle paure e dai condizionamenti.

Ogni giorno è l’occasione per iniziare a esprimere ciò che siamo davvero e realizzare la nostra personale rivoluzione interiore.

“L’ultima possibile rivoluzione non è quella di cambiare il mondo fuori, ma quella di cambiare il mondo dentro di noi. Poi per riflesso cambia anche il mondo fuori”. Tiziano Terzani

Il risveglio spirituale può iniziare all’improvviso e non segue le stesse regole per tutti. Non ci sono regole ma infinite possibilità.  E’ scegliere di abbandonare la strada vecchia per la nuova.

Sarà diverso per ognuno di noi e ogni esperienza sarà unica solo per chi la vive.

Per qualcuno potrebbe iniziare leggendo una frase di un libro, con un incontro felice, tramite un sogno, o un’improvvisa presa di coscienza.

 

“Dopotutto sono solo una bambina infelice, che nel momento peggiore ha avuto la fortuna di fare degli incontri felici.” Muriel Burbery – L’eleganza del riccio

In tutti i casi però ogni rinascita dello spirito è vissuta come un momento rivoluzionario e significativo. La rivoluzione più importante è il lavoro di trasformazione della nostra vita a partire dalla sua essenza più profonda.

“La vera rivoluzione dobbiamo cominciare a farla dentro di noi.” Ernesto Che Guevara

Significa individuare e affrontare tutto ciò che inibisce l’espressione della nostra anima, cercando di migliorare il nostro “io” giorno per giorno, cosicché l'”io” di domani sia sempre migliore di quello di oggi.

Significa sviluppare al massimo tutte le qualità della mente e del cuore: solo così potrà accadere una rivoluzione dentro e fuori di noi, solo così potrà accadere un vero cambiamento.

“Prima di fare la rivoluzione, riforma il tuo cuore.” Proverbio cinese

Willow  é il  Fiore di Bach per chi  si lamenta del destino, prova rabbia e amarezza e cerca di attribuire la colpa della propria condizione al mondo esterno.

La descrizione del Dr Bach:

“Per coloro che hanno sofferto per avversità o sfortuna e le trovano difficili da accettare senza lamentarsi o provare risentimento, perché giudicano troppo la vita in funzione del successo che essa arreca. Sentono di non aver meritato una prova tanto grande, la trovano ingiusta e ne sono amareggiati. Spesso arrivano ad interessarsi e ad occuparsi meno attivamente delle cose che prima facevano con piacere.”

«Le corde del tuo cuore dovrebbero essere un po’ più tese, in modo che in te possa scaturire l’amore; e le corde della tua mente dovrebbero essere un po’ più allentate, in modo che in te possa scaturire un’intelligenza vigile e non la pazzia. Se queste corde dei tuo essere fossero entrambe equilibrate, in te potrebbe nascere la musica della vita.» Osho, Ricominciare da se’

“La rivoluzione interiore va fatta da sé per sé, nessun maestro o guru può insegnarti come fare.” J. Krishnamurti

“Con l’uomo termina l’evoluzione inconscia e ha inizio l’evoluzione consapevole. Ma questa evoluzione non inizia con l’uomo in quanto tale, bensì solo se “tu” lo decidi. E la vita sottintende il movimento. è impossibile restare statici: o si evolve verso un livello di consapevolezza superiore, oppure si regredisce. Dipende tutto da noi. E anche il non scegliere è di fatto una scelta”  Bhagwan Shree Rajneesh

“La vita è cosi: molta disperazione ma anche qualche istante di bellezza dove il tempo non è più lo stesso. A volte le note musicali creano una specie di parentesi temporale, una sospensione, un altrove in questo luogo. Un sempre nel mai.” Muriel Burbery

“Istruzioni per costruire oggi la rivoluzione: un vestito nuovo, un fiore sul balcone,una bomba di sorriso, un raggio di sole, fare l’amore senza moderazione. E guardare le nuvole, pieni di stupore.” Francesca Genti

“Meditare è guardare in profondità nel cuore delle cose.  E quando sarete in grado di guardare nella natura delle cose otterrete la comprensione, che può liberarvi dalla vostra sofferenza.”

Thich Nhat Hanh

 

There are 2 comments.

  1. Bellissime parole , per una vera rEVOLUtion …,

Lascia un commento